domenica 28 febbraio 2016

Corso per la produzione del propoli

Corso di specializzazione nella produzione della PROPOLI er apprendere tutto quanto necessario alla raccolta e trasformazione della propoli.

venerdì 8 gennaio 2016

giovedì 17 dicembre 2015

Anagrafe Apistica Banca Dati Nazionale

FAI SICILA ha le credenziali per operare in banca dati per conto degli apicoltori, si possono inserire tutte le modifiche che gli apicoltori comunicano tramite e-mail,  ad esempio: numero di alveari, numero di postazioni, ecc., il  servizio è gratuito per gli apicoltori  che danno delega  accompagnata da un documento di riconoscimento valido.  Scarica il modulo per la delega

domenica 24 maggio 2015

Parliamo ancora di anomalie climatiche, a rischio gli alveari

A noi anziani, quando ci riferiamo ad avvenimenti del passato, alle volte ci capita che facciamo confusione con le date; per evitare questo antipatico inconveniente ho preso l’abitudine di riferirmi a due o più eventi dello stesso periodo, così che l’uno possa fare da “alibi” per l’altro.

mercoledì 8 aprile 2015

Apicoltura in difficoltà: l’annata 2015 si annuncia pessima

A parte dal 2003 cominciano ad essere misurabili le alterazioni del clima, sempre più intense con il passare degli anni. Da queste parti, Sicilia occidentale, in un passato non molto remoto, come in altri luoghi d’Italia, l’avvicendarsi delle stagioni meteorologiche e le conseguenti attività agricole, sono state descritte e scandite in modo sintetico e significativo da “detti popolari”, secondo un ideale calendario che relazionava, i lavori dei campi le ricorrenze religiose e

martedì 10 marzo 2015

Apicoltura e variazioni climatiche, la natura ci informa

In campo scientifico c’è, tra gli altri, un efficace metodo per mettere alla prova la validità di una teoria o il funzionamento di un sistema, il metodo consiste nell’esecuzione ripetuta di test in condizioni estreme “stress test”, per verificare la corrispondenza del reale comportamento con l’ipotesi teorica.
Il rapporto tra variazioni climatiche e apicoltura è mediato dal comportamento delle piante la cui vita è sicuramente influenzata dal clima ma è anche

giovedì 22 gennaio 2015

L’alveare fa i conti con il clima

Gli effetti spettacolari dell’aumento della temperatura media del pianeta sono periodicamente riproposti dai media; riduzione delle calotte polari, arretramento dei ghiacciai montani, maggiore frequenza e potenza degli uragani, il rapido susseguirsi di condizioni estreme, ecc.

venerdì 16 gennaio 2015

L’Apicoltura degli Equivoci sconvenienti

C’è un male oscuro che affligge l’umanità ed è curioso constatare come, quello che per i più può essere un male, per pochi è un bene e sono proprio questi pochi i quali, per indolenza o per difendere una posizione  prevalente, si oppongono all’innovazione, quale che sia, impedendo di fatto ai più di migliorarsi; è una storia vecchia quanto il mondo.

martedì 9 dicembre 2014

SpazioMussi©: uno spiraglio di luce sulla sua comprensione

Quando ero studente universitario prossimo alla laurea, oltre quaranta anni or sono, c’era, tra i colleghi, un dibattito rispetto al tipo di tesi di laurea da imbastire; il confronto era essenzialmente tra tesi compilativa, considerata di scarso valore, e tesi sperimentale che veniva considerata più confacente alla conclusione di un corso di studi scientifico.
Nonostante le difficoltà oggettive di varia natura, per lo più abbiamo scelto la tesi sperimentale anche se comportava qualche ulteriore sacrificio. 
Non è che imbastire una tesi compilativa fosse semplice, c’era da consultare pubblicazioni e testi spesso localizzati in edifici e istituti diversi, insomma un lavoro da topo di biblioteca.
Oggi, che le informazioni viaggiano in rete con una sovrabbondanza e velocità alle volte sconvolgenti, un lavoro di tipo compilativo è una bazzecola, per chi ha voglia e interesse a condurlo in porto.

venerdì 31 ottobre 2014

Costi storici attualizzati, valenza economica dell'apicoltura da reddito.

Essendo in prima linea, per il ruolo di rappresentanza assunto, constatiamo giornalmente una forte e crescente richiesta di istruzione in apicoltura in particolare tra i giovani. Sicuramente dietro questa richiesta c’è la spinta del perdurare della difficile situazione economica generale, sono in tanti a cercare la soluzione in un’attività autonoma, magari a sostegno di un reddito precario, nella prospettiva di una possibile fonte reddituale più stabile e soddisfacente.

martedì 28 ottobre 2014

Lo Stagnone di Marsala : Riserva di Biodiversità

Le lagune sono considerate le culle del mare, in esse la vita si rinnova e si diffonde nel mare circostante. 
La laguna dello “Stagnone“ di Marsh Allah ( il porto di Allah ), meglio nota come Marsala, è una super culla biologico-culturale, qui la civiltà mediterranea si è espressa con i Fenici, Cartaginesi, Greci e Latini prima e con Arabi, Normanni, Francesi, e Spagnoli poi.